STACCO…LE MANI, DOVE?!

STACCO A MANI ALTE

Credo sia opportuno utilizzare questa tipologia di stacco come si vede in figura nei primi 2 metri di stacco. Avere le mani alte e braccia distese consente al giocatore di toccare la palla forte. Le situazioni tipiche in cui ci si ritrova più spesso in questa condizione sono :

    • Eventuali stacchi ritardati 
    • Eventuali finte di muro seguite da fuga in backpedal

 La tecnica adeguata sarà sempre quella di allontarsi da rete retrocedendo velocemente. 

STACCO MANI ALTEZZA BUSTO

Passo incrociato di fuga dalla rete e stop nella posizione del “surfista” e braccia piegate ad altezza del busto leggermente divaricate rispetto alle spalle. Postura che mi vede sbilanciato leggermente in avanti con le spalle orientate verso il centro del campo. 

STACCO MANI BASSE 

Stacco tattico, lo utilizzerei quando mi è ben chiaro che l’attaccante nn sarà in grado di imprimere forza al suo attacco, o quando è molto lontano da rete, e quando  necessito di velocità e libertà di movimento. 

VUOI SAPERNE DI PIU? Guarda la SKILL relativa allo STACCO!

https://youtu.be/PIThl4cdnZA

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *